Febbraio mese del Tartufo Nero Pregiato

Category: Turismo con Gusto Published on 01 February 2017
Written by Super User

Tartufo-nero-Pregiato

Febbraio si apre con grandi eventi al profumo di Tartufo Nero Pregiato di Acqualagna che si accende dei colori di una festa unica al mondo, il Carnevale al Tartufo.

Per tutto il mese, piazza Enrico Mattei torna a essere il cuore degli eventi per trasformarsi in una grande arena del gusto dove i ristoranti propongono nuove ricette a un prezzo promozionale.

SAN VALENTINO (14 Febbraio)

Un regalo speciale da fare a tutti gli innamorati in occasione della Festa di San Valentino,  il 14 febbraio: una cena romantica a base di Tartufo Nero Pregiato che saprà scaldare il cuore e fare vincere fantastici premi. Si chiama “1000 modi per dire Ti Amo: Scrivi la tua frase d’amore sul bigliettino che troverai nei ristoranti che aderiscono all’iniziativa. Le frasi più romantiche vinceranno una cena per due persone e tante altre sorprese”.

34^ FIERA REGIONALE DEL TARTUFO NERO PREGIATO (19 Febbraio)

Il mese del Tartufo ha il suo clou domenica 19 febbraio quando si celebra la 34^ Fiera regionale del Tartufo Nero Pregiato (Tuber Melanosporum Vitt), nonché il nero dolce dal profumo aromatico che, insieme alle altre quattro varietà stagionali, conferma Acqualagna capitale del Tartufo fresco tutto l’anno. L’itinerario delle tipicità si snoda intorno al centro storico ed è rivolto agli appassionati delle cose buone e belle, rigorosamente del territorio. Un percorso del buon gusto tra gli stand di commercianti di tartufo fresco, espositori di prodotti eno-gastronomici tipici (norcini, vino, miele, dolci) insieme alle creazioni di artigianato artistico. La Fiera si apre alle ore 09.30 al Teatro Conti con il Convegno Internazionale a cura dell’ANCT – Associazione Nazionale Conduttori Tartufaie sulla: “Determinazione del regime idrico nelle tartufaie coltivate di tartufo Melenosporum”. Nella stessa giornata si potrà partecipare alle visite alle tartufaie guidati da un tecnico esperto. Per info ANCT Associazione Nazionale Conduttori Tartufaie Tel 339/1403049.

I visitatori avranno la possibilità di acquistare il tartufo in Piazza Enrico Mattei. Quello Nero Pregiato (Tuber Melanosporum Vitt) ha un prezzo più accessibile rispetto al tartufo Bianco Pregiato (Tuber Magnatum Pico) e si presta molto bene in cucina, sia in cottura sia nei primi e nei secondi piatti. Una varietà che si raccoglie in prevalenza nell’Appenino Umbro Marchigiano dal 1 dicembre  al 15 marzo e che si caratterizza per la forma rotondeggiante, il colore nero, l’odore intenso e gradevole e il sapore dolciastro.  Per informarsi sui prezzi che cambiano quotidianamente è possibile consultare la borsa del tartufo sul sito www.acqualagna.com. Agli amanti delle vacanze green, la possibilità di effettuare escursioni guidate nella Riserva naturale Statale della Gola del Furlo (ww.riservagoladelfurlo.it).

CARNEVALE AL TARTUFO (19 Febbraio, pomeriggio)

E’ il Carnevale più pazzo d’Italia, l’unico al mondo in cui si lanciano Tartufi.

Solo Acqualagna poteva ideare un Carnevale all’insegna del gusto con l’obiettivo di ricompensare i suoi amati estimatori che ad ogni stagione dell’anno raggiungono la cittadina marchigiana per acquistare e degustare il pregiato prodotto della terra senza badare a spese…

Nella Capitale del Tartufo, infatti, la festa più divertente del Calendario, è famosa per la ghiotta legge che lo regola: a Carnevale, quando tutto è permesso e il mondo è alla rovescia, il tartufo non si compra, si regala, anzi si lancia in aria!

L’appuntamento è per il pomeriggio dalle ore 15 con la sfilata dei carri per le vie del paese e lancio di caramelle e coriandoli e poi, alle ore 16, dopo la sfilata, la Festa si accende ancora di più: occhi puntati su Casa Mattei, quando il sindaco Andrea Pierotti richiama il pubblico al banchetto del "Re della Tavola" e lo fa con il ghiotto lancio dei tartufi tanto atteso tra musica, ballo e intrattenimenti, giochi, distribuzione di dolci, bibite e vin brulè. C’è n’è per tutti i gusti: buongustai da tutta Italia, maschere divertenti e spaventose ma anche ispirate a personaggi del momento. Non si tratta di uno scherzo ma di un tripudio di colori, musica, divertimento, sorrisi e soprattutto buon gusto. Il Carnevale, diventa un'occasione, per chi raggiunge la cittadina da fuori Regione, per riscoprire tradizioni e assaporare un tesoro della Terra. Una grande partecipazione resa possibile anche grazie alla collaborazione con le scuole Primaria e Secondaria di I° grado che prenderanno parte al corteo.  Sono diventati migliaia coloro che raggiungono piazza Mattei, l’arena del gusto di Acqualagna, per attendere l’arrivo dei carri mascherati ed assistere al lancio pazzo di tartufi… Obiettivo è accaparrarsi e portarsi a casa l’oro della Terra senza spendere un centesimo.


Per i carri e gruppi mascherati (minimo 10 persone) sarà offerta cena e premio di partecipazione.

Iscrizione entro il 07 febbraio all’Ufficio del Turismo
(Tel. 0721/796741 oppore tramite mail a: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. ).


Per saperne di più:
www.acqualagna.com - https://www.facebook.com/ComuneDiAcqualagna

Eductour stampa turistica

eductours

Related articles

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Luisa D’Avino, Caterina Emma Colacello, Elisabetta Longhi, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi, Laura Celotto, Silvana Carminati.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information