La rivista

"Fiore di pietra", il nuovo rifugio sul Monte Generoso, realizzato da Mario Botta

GreenBuilding-magazine architetto-Mario-Botta Fiore-di-Pietra 2

 

Il Monte Generoso,1701 metri, nelle Prealpi comasche è al confine di Stato tra l'Italia e la Svizzera; dal versante svizzero si arriva in cima grazie alla ferrovia a cremagliera a scartamento ridotto che parte da Capolago, sul lago di Lugano). Sulla sua vetta, l'architetto di fama mondiale Mario Botta ha progettato un rifugio unico nel suo genere, che merita di essere inserito nelle tappe di tutti coloro che amano la montagna, l'arte e la cultura.

"Fiore di Pietra", il nuovo simbolo del Monte Generoso, è un’opera impressionante, non solo perché si trova a oltre 1.700 metri di altezza, da dove offre una vista a 360 gradi su sulla regione dei Laghi (di Lugano, di Como, di Varese e Maggiore), sulla città di Lugano, la pianura Padana con Milano, gli Appennini fino alla catena Alpina, dal Gran Paradiso al Monte Rosa, dal Cervino alla Jungfrau e dal massiccio del Gottardo fino al gruppo del Bernina, ma perché l’ultima creazione dell’architetto ticinese è un edificio potente e geometrico che dialoga, per contrasto, con l’andamento organico del paesaggio circostante.

Costruito in pietra grigia, vetro e acciaio contiene, disposti su quattro piani, un ristorante gourmet da 125 posti, un self service-caffetteria con120 posti a rotazione su un terrazzo panoramico, un pro-shop e una sala conferenze. Sul tetto, Mario Botta ha realizzato il più classico rooftop panoramico. Dal “Fiore di Pietra” sono percorribili almeno dieci bellissimi sentieri e una strada ferrata con difficoltà variabile. Sono stati previsti anche tracciati per mountain bike e una scuola di parapendio.

Da 125 anni il trenino a cremagliera parte da Capolago sul lago di Lugano per raggiungere la vetta a 1704 m. percorrendo per 9 km. la pittoresca cornice montana del parco naturale del Monte Generoso. Il treno a vapore del 1890, il più vecchio in circolazione in Svizzera, e i treni d’epoca del 1950, permettono di rivivere i tempi della Belle Époque. 

 

Photo © Enrico Cano

 

Come arrivare:

In automobile 

via autostrada A2

da Lugano uscita Melide

da Milano - Chiasso uscita E8 Mendrisio

In treno

Stazione FFS Capolago

Riva San Vitale

Orario ferroviario: ffs.ch

In battello

Lugano - Capolago

SNL - Società Navigazione Lugano

 

Ulteriori informazioni: lakelugano.ch

 

 

 

 

 

 

Eductour stampa turistica

eductours

Related articles

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Caterina Emma Colacello, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi,  Silvana Carminati, Rossella Barbetti.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information