La rivista

Borg El Arab è la nuova meta sul mare dell’Egitto

iberotel-borg-el-arab-egitto-mediterraneo

 

L'Egitto è una nazione che si rivela continuamente, alle sue famose località di mare ogni tanto se ne aggiunge una, è il caso di Borg El Arab, la nuova meta sul mare dell’Egitto che diventerà presto la seconda località di vacanza egiziana sul Mediterraneo dopo Marsa Matrouh che dista circa 250 km, già diventata famosa per le sue spiagge mozzafiato e per le sue acque cristalline. Quando si dice Egitto si pensa al Mar Rosso, questo fino a quando non si scopre il litorale sul Mediterraneo, che è altrettanto fantastico. Sulla lunga spiaggia mediterranea non c'è la barriera corallina, e questo consente a tutti di godere il mare in modo libero e diverso.

A Borg El Arab non solo il mare è diverso, ma anche la sua storia. Qui l'eco dei faraoni è lontana, mentre risuonano le gesta di Antonio e Cleopatra prima, e i fatti più recenti della seconda guerra mondiale. La spiaggia di Cleopatra e una baia stupenda che si estende sul lato opposto della più grande laguna di Marsa Matrouh: qui, secondo la leggenda, Cleopatra faceva il bagno con il suo amato Marco Antonio. Le rovine di uno dei palazzi sono state rinvenute sulla collina opposta alla piscina e pare che un passaggio sotterraneo conducesse dal palazzo alla spiaggia, probabilmente per le loro romantiche nuotate notturne. Per gli amanti della storia moderna, a tre chilometri dal centro di Matrouth si trova la tana del generale tedesco Erwin Rommel, le grotte sono state trasformate in un piccolo museo che offre ai suoi visitatori la vista degli effetti personali della Volpe del Deserto. Non può mancare poi una visita al Sacrario di El Alamein, un lembo di terra italiana oltremare che evoca una pagina di storia molto triste.

Borg El Arab si trova a circa 45 chilometri a sud-ovest di Alessandria, la città ha un aeroporto che serve circa 250.000 passeggeri all'anno. La sua vicinanza con Alessandria offre ai turisti la possibilità di visitare una delle più belle e famose città storiche del mondo. Da Borg El Arab si può partire per fare diverse escursioni, prima fra tutte quella ad Abu Mena, una città formata da un complesso di monasteri che fu luogo di pellegrinaggio cristiano nell’antico Egitto. Nel 1979 il sito venne inserito nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’Unesco. Poche rovine purtroppo sono ancora in piedi, ma gli edifici maggiori, come la grande basilica, sono tuttora facilmente riconoscibili.

I resort di Borg El Arab si affacciano su una lunga spiaggia candida, sono tutti alberghi e resort stellati, offrono diverse attività e sport d’acqua per le coppie ma anche per tutta la famiglia. Molti hanno un kids club dove poter lasciare i bimbi durante il giorno. Gli hotel più grandi hanno tutti delle Spa da sogno, dove potersi rilassare e rigenerarsi dal freddo dell’inverno.

Eductour stampa turistica

eductours

Related articles

Redazione Agorà Turismo

Agorà Turismo - on line magazine 
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Bergamo – I
N° 02 del 01 febbraio 1990

Direttore responsabile:
Giuseppe Venuti

Direttore editoriale:
Monica Piana

In redazione
Giovanna Fidone, Avvocato Maria Carmina Gallucci, Caterina Emma Colacello, Romina Liuzza, Laura Cavalieri Manasse, Laura Landi,  Silvana Carminati, Rossella Barbetti.

Editore:
FOCOPI, associazione culturale dal 1994,
Iscr. Registro ex L.R. 28/96 Regione Lombardia F.2 n.7 Sez.B Cultura

C.F.: 95083990168

Scarica la nostra applicazione:

GOOGLE PLAY APP STORE



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information